Aputure Light Storm 120t… un gran bel faretto!

Ho avuto l’occasione di poter testare in anteprima il nuovo faro a led della Aputure, il LightStorm COB 120t.
In questa pagina ho raccolto un po’ di foto per farne una piccola recensione mostrando le sue caratteristiche.
L’ho usato in un paio di lavori e ne sono rimasto piacevolmente colpito. E’ leggero, tutto sommato compatto, ma potente e costruito davvero bene!

Aputure Light Storm LS C120t

Nella parte finale del supporto, quella che va ad innestarsi sullo stativo, è stato previsto un foro con la manopolina di bloccaggio per poterci fissare un ombrello diffusore (uno degli accessori a disposizione nel catalogo Aputure).

Aputure Light Storm LS C120t

La parte frontale del faretto è provvista di attacco Bowens, il che permette di togliere in un attimo la parabola con cui viene venduto e sostituirla con delle alette paraluce, una lente fresnel, un portafiltri, un diffusore… Le possibilità sono molteplici!

Aputure Light Storm LS C120t

Il LightStorm 120t ha un unico led molto potente.
Consuma 135 watt ma fornisce l’equivalente di circa 15o0 watt, paragonato ad un faro a tungsteno.
La temperatura colore è tarata a 3000K ma ovviamente si può modificare con delle normali gelatine.

Aputure Light Storm LS C120t

Nella parte a contatto con il faro il cavetto di alimentazione ha un attacco rapido simile, come funzionamento, ai cavetti XLR dei microfoni.

Aputure Light Storm LS C120t

Sul retro del faretto c’è una comoda e pratica maniglia per orientare facilmente il fascio luminoso.

Aputure Light Storm LS C120t

Aputure Light Storm LS C120t

Il LightStorm 120t è raffreddato con una ventola bella grande ma estremamente silenziosa e questo consente di poterlo utilizzare anche in interni senza disturbare un eventuale audio in presa diretta.
Il dato dichiarato è di 18db, non ho la possibilità di controllare se sia veritiero ma durante le riprese in cui l’ho utilizzato non ho mai sentito la ventola in azione!

Aputure Light Storm LS C120t

Aputure Light Storm LS C120t

La “scatola di controllo” ha il pulsante di accensione e spegnimento e la rotellina per dimmerare la luce.

Aputure Light Storm LS C120t

Una particolarità dell’Aputure LightStorm 120t è che può essere comandato a distanza con il piccolo telecomando in dotazione.
Addirittura si possono comandare più fari con lo stesso telecomando.

Aputure Light Storm LS C120t

Aputure Light Storm LS C120t

Aputure Light Storm LS C120t

Aputure Light Storm LS C120t

Il faretto funziona anche a batteria (può essere scelto con attacco V-Lock, come nel mio caso, o Gold Mount per le Anton Bauer).
E’ una soluzione che lo rende davvero versatile perchè possiamo usarlo anche in zone dove non abbiamo disponibilità di corrente elettrica.

Aputure Light Storm LS C120t

Nella parte superiore del controller c’è una cinghietta con uno sgancio rapido per poterlo fissare allo stativo ed evitare che il cavo che lo alimenta sia continuamente in tensione.

Aputure Light Storm LS C120t

Il LightStorm 120t sul set di un video.
L’ho usato con soddisfazione sia in interni che in esterni, su spazi piccoli ed ampi, alimentandolo a corrente o a batteria ed ha sempre funzionato alla perfezione e senza alcun problema.
Grazie al dimmer può essere usato come luce principale o come luce di schiarita, è costruito bene ed ha un prezzo abbastanza contenuto, per quello che offre!

aputure

aputure

Tagged: , , , , , , , , , , ,

About the Author

Discussion

No comments yet, be the first.

  1. […] Un prodotto serio e professionale può costare molto ma avendo già avuto una positiva esperienza con il marchio Aputure, ho voluto dare un’occhiata al loro kit VS-2 FineHD, un monitor […]

  2. […] la luce con i nostri fari, senza interferenze esterne. Nella foto si può vedere l’Aputure 120T, un secondo faretto a led sulla destra, la telecamera sul treppiede ed in primo piano il monitor […]

Add a Comment

*