Velvet Lenses secret show

Quando trovi un “compagno di giochi” oltre che un amico, e ti senti sintonizzato sulla stessa lunghezza d’onda, i lavori anche difficili diventano un divertimento. Quando Daniele di DaamStudio mi ha chiamato per propormi un nuovo video per i ragazzi di Velvet Lenses, perciò, non potevo certo tirarmi indietro!
Avevamo già realizzato per loro un video, l’anno scorso, e stare con questi ragazzi è sempre un piacere.
L’idea di Daniele per questo nuovo lavoro era più ambiziosa, c’erano infatti più persone in scena, molti movimenti di camera, un’atmosfera notturna e misteriosa…
Ci siamo incontrati un pomeriggio per dare un’occhiata alla location e capire eventuali problematiche di natura tecnica, quanto spazio c’era e che tipo di luci avevamo a disposizione sul posto…
Volevamo muoverci molto seguendo o anticipando le persone, girare attorno alla tavola, e il Ronin-M è stata la soluzione ideale perchè si monta in un attimo e lascia un’ampia libertà espressiva.
Per le riprese ho usato la C100 con il monitor SmallHD DP6 per permettere a Daniele di controllare l’inquadratura. Nelle riprese fisse l’avevo montata sul treppiede Miller, grazie al quale abbiamo potuto fare senza problemi anche riprese dal basso.
La scenografia interna della location è stata curata da Mariella Tedesco di DaamStudio e tutti quegli oggetti particolari sulla tavola erano perfetti per il tipo di video che abbiamo realizzato!
Ecco quindi il video, montato da Daniele e sonorizzato da Hoodooh… Cosa ne dite?

Ed ecco qualche foto dal dietro le quinte, scelte fra quelle scattate da Francesca Balasso (grazie! mi capita poche volte di avere foto così belle del backstage!). Nella raccolta ci sono foto di scena stupende ma qui ne metto solo alcune che mostrano la strumentazione tecnica…

IMG_1413

IMG_1431

IMG_1483

IMG_1551

IMG_1563

IMG_1622

IMG_1651

IMG_1675

IMG_1727

IMG_1757

IMG_1761

IMG_1806

IMG_1915

IMG_2039

E alla fine della giornata tutti a guardare le riprese!

IMG_2093

IMG_2094

1 commento su “Velvet Lenses secret show

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *