Al Bvlgari Hotel di Milano!

La proposta era quella di riprendere un’intervista al cantante di un gruppo jazz-swing per il lancio del loro nuovo disco.
La location? Il Bulgari Hotel di Milano, un 5 stelle lusso!
Sabato mattina sono quindi partito con un aiutante e una macchina stipata di attrezzature alla volta del capoluogo lombardo. Avevamo con noi la C100 con lo Z-Finder, la 550D come seconda camera, diversi obbiettivi, due treppiedi, due faretti a led con gli stativi, un pannello riflettente, microfono (Rode NTG1) e asta, monitor esterno (SmallHD DP6) con batteria per alimentarlo e svariati altri accessori che potevano tornare utili (nastro adesivo, multitool, friction arm, follow focus, mattebox…).
Dopo aver deciso dove poteva sedersi il soggetto abbiamo cominciato ad allestire il nostro piccolo set. Abbiamo posizionato le due camere montando un 24-105 sulla C100 e un 70-200 sulla 550D. Sulla C100 avevo montato il mattebox con la bandiera, il monitor SmallHD fissato con un friction arm e una batteria V-Mount per l’alimentazione.
I due “tubi” del baseplate non sono abbastanza lunghi per poterci posizionare la batteria dietro alla telecamera (per via del supporto della batteria stessa, autocostruito) ed ho dovuto fissarla sotto all’obbiettivo rendendo il tutto piuttosto sbilanciato in avanti. Il prossimo passo sarà quello di prendere due tubi più lunghi o modificare il supporto della batteria…
Visto che si girava in esterni avevo portato con me anche lo Z-Finder della Zacuto, un accessorio fondamentale per la C100! Sarebbe stato impossibile vedere bene il monitor senza lo Z-Finder, per via dei riflessi e della luce.
La luce era piuttosto piatta, eravamo sotto alle fronde di alcuni piccoli alberi e per renderla più interessante abbiamo utilizzato il lato dorato di un pannello riflettente (il faretto a led non era abbastanza potente).
L’audio è stato preso con un microfono Rode NTG-1 posizionato sopra al soggetto con un’asta, appena fuori dall’inquadratura in maniera da sentire bene le sue parole senza dover alzare troppo il guadagno.
Il video è venuto bene. Le immagini sono belle, la luce risulta naturale e non piatta, l’audio è pulito…

Qui sotto alcune foto dal backstage…

La location, davvero lussuosa…

Bvlgari Hotel Milano

Bvlgari Hotel Milano

Intervista Coparoom

Camera rig, la C100 accessoriata.

Canon C100 rig

Canon C100 rig

Canon C100 rig

Una foto con Max e le nostre attrezzature!

Max e Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *